Capelli, la dieta contribuisce al loro benessere

Home > Capelli, la dieta contribuisce al loro benessere

In una dieta non equilibrata, oltre al fisico possono essere danneggiati anche i capelli. Ormai questo assunto è stato appurato decenni fa: una cattiva alimentazione contribuisce al danneggiamento della ricrescita, oltre che della zazzera, anche dei peli, dei capelli e delle unghie.

Ripristinare una dieta ben bilanciata può favorire un nuovo contributo dei capelli. Non bisogna però confondere questo fattore con quelli considerati le cause scatenanti della calvizie, la quale dipende in realtà da altre dinamiche.

Cosa accade ai capelli quando la dieta è sbagliata

Quando il regime alimentare di una persona viene attuato in maniera poco corretta e povera, l’organismo si concentra principalmente sulle funzioni primarie che sono importanti per tutto il corpo. Le funzioni di sintesi, in casi come questi, sono le prime ad essere abbandonate e quindi le proteine vengono sottratte da altre sostanze.

Per riequilibrare il corretto funzionamento dell’organismo e per permettere ai capelli di riacquistare vigorosità è necessario consumare determinati alimenti, come consigliato dagli esperti.

Cosa mangiare

Per i capelli rafforzati è molto importante la formazione di collagene, una proteina che compone i capelli che è determinante per avere gli stessi in buona salute. Per la formazione del sebo è necessario mangiare cibi contenenti vitamine e antiossidanti come frutta e verdura: il consumo di spianaci e broccoli permetterà pian piano di raggiungere il proprio obiettivo.  

Il latte e tutti i suoi derivati sono solo alcuni degli alimenti che possono essere mangiati in quanto utili non solo per le ossama anche per la crescita dei capelli.

Importantissimo è anche il salmone, il cui merito è quello di essere ricco, oltre che di omega 3, anche delle vitamine B e C. Le proteine, come evidente, sono importantissime per permettere una nuova formazione di collagene. Uno dei cibi che più contengono questa sostanza sono le uova, che sono quindi fortemente consigliate in una dieta equilibrata e atta alla ricrescita vigorosa dei capelli. Un altro ottimo cibo e contenente proteine è la carne, fonte anche di ferro, vitamine e zinco il cui consumo deve necessariamente essere collegato ai legumi, importantissimi in quanto in grado di rallentare il processo di miniaturizzazione dei fusti dei capelli che li rende sempre più deboli, sottili e sfibrati.

Questi sono alcuni dei suggerimenti in grado di ripristinare il benessere dei capelli, ma, per un’analisi corretta e precisa è sempre meglio recarsi nei migliori centri dimagranti, i cui esperti sono sempre in grado di stabilire una dieta personalizzata e in grado di soddisfare le esigenze del cliente.




Potrebbe anche interessarti

dieta
Capodanno, cosa cucinare per rendere il cenone light

Le festività di dicembre sono così: non si fa in tempo ad aver terminato con…

dimagrire dopo le feste
Dieta dopo le feste natalizie, come depurarsi

Le grandi abbuffate dell’appena terminato Natale sembrano già essere un lontano ricordo, se non fosse…

dieta per dimagrire
Trucchi per dimagrire in fretta e in salute

Con l’imminente arrivo dell’anno nuovo nella lista dei buoni propositi, proprio a fianco dell’iscrizione in…