Carboidrati, si possono mangiare o fanno ingrassare?

Home > Carboidrati, si possono mangiare o fanno ingrassare?

Quando si decide di perdere peso si tende a considerare come dei veri e propri nemici della forma fisica i carboidrati. Dopotutto le leggende che circondano le pietanze che li contengono sono davvero tante. Qual è la verità tra le numerose dicerie sul loro conto?

Cosa sono i carboidrati

Prima di scoprire se i carboidrati devono essere aboliti dal proprio regime alimentare o meno, è importante conoscere il loro ruolo e importanza all’interno del corpo umano.

Questi, conosciuti (anche se meno) come glucidi, sono formati da carbonio, idrogeno e ossigeno e, insieme alle proteine e i grassi appartengono ai macronutrienti di cui l’organismo ha bisogno per ricavarne l’energia fondamentale per svolgere i compiti più semplici.

Tante varietà

Come si evince, quindi, i carboidrati sono un alimento che necessitano di essere mangiati per permettere al corpo di restare in forze. Spesso si tende a ritenere che le uniche pietanze che contengono questi composti chimici siano solamente il pane e la pasta. In realtà, però, i cibi che hanno i glucidi sono molti di più.

Principalmente i carboidrati si dividono in semplici e complessi e sono presenti in quasi tutti gli alimenti, persino nella frutta e nella verdura.

A questo punto del discorso, dunque, si potrà ben capire che evitare questo prodotto nella propria dieta è praticamente impossibile, e che quindi bisognerà capire quali tra questi possono essere mangiati senza il timore di ingrassare.

Carboidrati semplici

I carboidrati semplici vengono chiamati in questo modo in quanto di più facile digestione.

Questi sono contenuti nei seguenti alimenti:

  • Patate
  • Cereali
  • Legumi
  • Frutta

Carboidrati complessi

Quelli complessi, essendo di difficile digestione, sono dannosi per il raggiungimento del peso forma. Tra quelli più comuni è possibile individuare:

  • Dolci
  • Pane
  • Pizze
  • Crackers
  • Merendine
  • Cereali

Fanno o non fanno ingrassare?

I carboidrati, come già accennato in precedenza, non devono mai mancare all’interno di una dieta bilanciata. I migliori nutrizionisti, dietologi e dietisti consigliano sempre di consumare i glucidi in ogni pasto.

Come mai allora è nata l’idea che queste pietanze facciano ingrassare? Come in ogni ambito dell’alimentazione, se assunti in grandi dosi, i carboidrati vengono in poco tempo trasformati dall’organismo in tessuto adiposo.

Qual è allora la quantità giusta che è possibile mangiare senza ingrassare? La soluzione ottimale resta sempre quella di rivolgersi a dei veri professionisti.




Potrebbe anche interessarti

dieta
Capodanno, cosa cucinare per rendere il cenone light

Le festività di dicembre sono così: non si fa in tempo ad aver terminato con…

dimagrire dopo le feste
Dieta dopo le feste natalizie, come depurarsi

Le grandi abbuffate dell’appena terminato Natale sembrano già essere un lontano ricordo, se non fosse…

dieta per dimagrire
Trucchi per dimagrire in fretta e in salute

Con l’imminente arrivo dell’anno nuovo nella lista dei buoni propositi, proprio a fianco dell’iscrizione in…