Dieta, 4 consigli per non sgarrare al ristorante

Home > Dieta, 4 consigli per non sgarrare al ristorante

Sei stato invitato a cena fuori ma la tua dieta te lo impedisce? Prima che tu possa iniziare a sentirti in colpa ancor prima di compiere lo sgarro durante i pasti, dovresti sapere che non è così difficile come credi riuscire a controllarti. Ciò di cui devi convincerti è con un pizzico di determinazione e autocontrollo potrai trascorrere la serata in compagnia dei tuoi amici senza dovertene pentire una volta salito sulla bilancia.

Proprio per questo motivo abbiamo deciso di presentarti una sorta di vademecum che ti aiuterà ad affrontare la cena fuori nei migliori dei modi.

Ricordati dello spuntino pomeridiano

Lo spuntino pomeridiano è più che mai fondamentale in vista della tua cena fuori casa. Come noto questa abitudine consente di non arrivare a cena particolarmente affamati, tratto fondamentale per riuscire a contenersi ancora di più.

Chiedi porzione più piccole

Spazzolare tutto quello che è nel piatto è un’abitudine difficile da sconfiggere. Per ovviare a questo problema, non ti costerà nulla chiedere al cameriere delle porzioni leggermente più piccole rispetto agli altri: nei ristoranti si tende sempre ad esagerare e ad eccedere nelle quantità, che come già saprai sono deleterie all’interno di una dieta finalizzata alla perdita di peso.

Ordina molte verdure

Quest’altro suggerimento ti permetterà di saziarti senza problemi. Ormai in tutti i ristoranti è possibile gustare squisite verdure grigliate, che oltre ad essere presenti nella tua dieta, sono ottime da essere gustate come contorno. Generalmente le stesse vengono servite scondite, per toglierti ogni dubbio, al momento dell’ordinazione potresti specificare che le gradisci senza condimento: in questo modo potrai dosare tu le quantità di olio e di sale.

No ai fritti

Un’altra importante regola resta quella di non mangiare i fritti: per evitare queste portate spesso molto appetitose potresti distrarti parlando con gli altri commensali o bevendo molta acqua: vedrai che in questo modo, oltre alla cena, anche il rapporto con la bilancia resterà un successo.




Potrebbe anche interessarti

dieta
Capodanno, cosa cucinare per rendere il cenone light

Le festività di dicembre sono così: non si fa in tempo ad aver terminato con…

dimagrire dopo le feste
Dieta dopo le feste natalizie, come depurarsi

Le grandi abbuffate dell’appena terminato Natale sembrano già essere un lontano ricordo, se non fosse…

dieta per dimagrire
Trucchi per dimagrire in fretta e in salute

Con l’imminente arrivo dell’anno nuovo nella lista dei buoni propositi, proprio a fianco dell’iscrizione in…