Dieta, perché il metro serve più della bilancia

Home > Dieta, perché il metro serve più della bilancia

Capita spesso che qualche settimana dopo aver iniziato un percorso finalizzato alla perdita di peso, si decida di lasciar perdere dopo essere saliti sulla bilancia, la cui lancetta non si è mossa di un grammo. Prima di rinunciare ai giorni di sacrifici e di corretta alimentazione, però, dovresti utilizzare il metro.

Questo procedimento è infatti assai più efficace rispetto a quello che viene più utilizzato: solamente attraverso la misurazione dei centimetri nelle diverse parti del proprio corpo è infatti possibile stabilire l’efficacia della dieta che si sta rispettando. Se il metro dovesse mostrare una diminuzione dei centimetri vorrà quindi dire semplicemente che il percorso alimentare sta funzionando e che la bilancia non scende solamente perché la massa muscolare sta aumentando.

La lancetta della bilancia, infatti, indica solamente la misurazione del peso corporeo, senza però distinguere tra massa grassa e massa magra, comportando, nei casi in cui la persona pratichi anche attività fisica, che cambi la composizione del corpo ma non il peso totale.

Come deve essere utilizzato il metro

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, per utilizzare il metro per misurare i progressi della propria dieta è necessario conoscere alcuni consigli pratici che consentiranno di non sbagliare le misurazioni.

Il metro da utilizzare dovrebbe essere preferibilmente in tessuto morbido o in plastica per consentire di modellarsi meglio intorno al corpo. Non appena acquistato, bisognerà posizionarsi preferibilmente solo in intimo in posizione eretta, con la schiena dritta e con i piedi paralleli.

Quali parti del corpo misurare

A questo punto si potrà procedere con i rilevamenti delle diverse parti del corpo, che dovranno essere misurate con cognizione di causa, e, elemento più importante, dovranno essere sempre gli stessi anche nelle misurazioni future. Generalmente le parti da tenere più sotto controllo sono:

  • Collo
  • Polso
  • Braccia
  • Seno
  • Vita
  • Fianchi
  • Cosce

Se il metro indica una diminuzione dei centimetri in queste parti del corpo, vorrà quindi dire che si sta procedendo in maniera corretta e che quindi l’apparente stallo della lancetta della bilancia non voglia dire nulla.




Potrebbe anche interessarti

dieta
Capodanno, cosa cucinare per rendere il cenone light

Le festività di dicembre sono così: non si fa in tempo ad aver terminato con…

dimagrire dopo le feste
Dieta dopo le feste natalizie, come depurarsi

Le grandi abbuffate dell’appena terminato Natale sembrano già essere un lontano ricordo, se non fosse…

dieta per dimagrire
Trucchi per dimagrire in fretta e in salute

Con l’imminente arrivo dell’anno nuovo nella lista dei buoni propositi, proprio a fianco dell’iscrizione in…