Dimagrire mangiando è possibile: ecco come

Home > Dimagrire mangiando è possibile: ecco come

Dimagrire mangiando è il sogno di ogni donna (e perché no, anche di molti uomini). Il cibo, dopotutto, è uno dei maggiori piaceri della vita, motivo per il quale rinunciare a quest’ultimo è davvero proprio difficile.

Ma chi l’ha detto che non sia possibile tornare nel proprio peso forma continuando a mangiare? Dimagrire mangiando (meno) è possibile. Con meno, però, non si intende il dover rinunciare al cibo per un periodo di tempo: oltre alla comparsa dell’indesiderato effetto yo-yo, infatti, seguendo questo privativo ‘programma’ alimentare porterebbe, a lungo andare, alla comparsa di fastidiosi problemi di salute.

Cambiare le abitudini alimentari

Rivoluzionare un po’ le proprie abitudini di vita, dunque, consentirà di veder la bilancia abbassarsi verso il tanto desiderato peso forma.

Per dimagrire mangiando, prima di tutto, è importante mangiare 5 volte al giorno: colazione, spuntino mattutino, pranzo, spuntino pomeridiano e cena permette di non arrivare al pasto successivo con troppa fame, che porterebbe alle inevitabili abbuffate.

Come dimagrire mangiando

Una volta appurato che i cinque pasti giornalieri, per dimagrire mangiando basterà mangiare meno, ‘illudendo’ lo stomaco. Consumare in abbondanza le verdure prima di mangiare gli altri prodotti, oltre a trasmettere un segnale di sazietà al cervello, consente di donare all’organismo il giusto apporto di fibre nello stomaco, che riducono e rallentano l’assorbimento del glucosio dato ai carboidrati o alle carni.

Sì alla pasta

La pasta, spesso ritenuta una nemica del peso forma, se assunta nelle giuste dosi, invece, permette di dimagrire. Generalmente vengono consigliati 60/70 grammi per le donne e 80/90 per gli uomini. Per velocizzare il sano processo di dimagrimento, si potranno sostituire i classici cereali sostituendoli con farine raffinate.

Attenzione alle proteine

Spesso, ed erroneamente, si tende a pensare che ingerire numerose fonte proteiche possa portare ad un repentino dimagrimento. In realtà questo è sbagliato: le uova, il pesce e la carne devono essere consumate sotto controllo, senza strafare.




Potrebbe anche interessarti

dieta
Capodanno, cosa cucinare per rendere il cenone light

Le festività di dicembre sono così: non si fa in tempo ad aver terminato con…

dimagrire dopo le feste
Dieta dopo le feste natalizie, come depurarsi

Le grandi abbuffate dell’appena terminato Natale sembrano già essere un lontano ricordo, se non fosse…

dieta per dimagrire
Trucchi per dimagrire in fretta e in salute

Con l’imminente arrivo dell’anno nuovo nella lista dei buoni propositi, proprio a fianco dell’iscrizione in…