Dimagrire mangiando poco fa male: ecco perché

Home > Dimagrire mangiando poco fa male: ecco perché

Continui a ingrassare anche se mangi poco? Contrariamente a quanto tu possa pensare, questo atteggiamento non ti permetterà di dimagrire quanto vorresti.

Numerosi studi lo confermano: meno si mangia più si tenderà a prendere maggiori chili. Per quale motivo ci si trova davanti a questo strano fenomeno? Dopotutto nell’immaginario collettivo la parola dieta è sempre collegata ad una drastica riduzione di cibo.

In realtà, questo concetto è del tutto sbagliato: per perdere peso è necessario consumare del cibo spesso, nelle giuste quantità e con i giusti alimenti. No quindi a eccessive privazioni e sacrifici: dimagrire mangiando poco non è la soluzione.

Le conseguenze del mangiare poco

Diete troppo restrittive, infatti, comportano un notevole accumulo di chili e centimetri. Come più volte ripetuto, infatti, quando il corpo rimane a vuoto di energia tende a conservare notevoli riserve di grasso, rallentando il metabolismo.

Un altro errore che si tende a commettere è quello di evitare regimi alimentari che escludono alcune vivande, fondamentali per l’organismo, come i carboidrati.

A lungo andare, inoltre, rispettando delle diete drastiche, si sarà notevolmente ridotto l’apporto giornaliero delle calorie e perso molta massa magra.

In sintesi, dunque, le conseguenze del magiare poco sono un corpo che assimila il grasso più velocemente, un metabolismo rallentato e una relazione rovinata con il cibo, oltre che una ripresa totale dei chili persi.

Cosa fare quando non si riesce a dimagrire

Quando non si riesce a dimagrire l’unica soluzione resta quella di cercare di mantenere il proprio metabolismo sempre attivo, facendo in modo che l’organismo non bruci le riserve di grassi sbagliate.

L’unico rimedio è quindi quello di seguire un’alimentazione sana ed equilibrata, che è possibile solamente consumando 5 pasti al giorno ed evitando le grandi abbuffate.

In questo modo il dimagrimento, oltre che ad avvenire in maniera naturale, permetterà al metabolismo di mantenere sempre attivo e di portare, inesorabilmente, alla perdita di peso tanto desiderata.




Potrebbe anche interessarti

dieta
Capodanno, cosa cucinare per rendere il cenone light

Le festività di dicembre sono così: non si fa in tempo ad aver terminato con…

dimagrire dopo le feste
Dieta dopo le feste natalizie, come depurarsi

Le grandi abbuffate dell’appena terminato Natale sembrano già essere un lontano ricordo, se non fosse…

dieta per dimagrire
Trucchi per dimagrire in fretta e in salute

Con l’imminente arrivo dell’anno nuovo nella lista dei buoni propositi, proprio a fianco dell’iscrizione in…