Dimagrire mangianto tanto, alcuni consigli

Home > Dimagrire mangianto tanto, alcuni consigli

Se sei a dieta saprai sicuramente che per un risultato ottimale dovresti pesare tutti i tuoi pasti, per consentire di apportare nel proprio organismo il giusto quantitativo di calorie necessarie per perdere peso. Spesso, però, stanchi di vivere con la bilancia sotto mano, si abbandona il corretto regime alimentare decidendo di mangiare senza il peso dei grammi degli alimenti. Negli ultimi tempi, per ovviare a questo problema, è stato scoperto che in realtà è possibile dimagrire anche mangiando tanto. Come fare?

In realtà in questo particolare tipo di regime alimentare non vige nessuna regola ben precisa, solo quella di consumare i giusti alimenti nelle quantità che più si preferiscono. L’importante, però, è che vengano abbinati correttamente cibi poveri di grassi e di calorie e ricchi di proteine e fibre.

Cosa mangiare per perdere peso

Come facilmente intuibile, per perdere peso mangiando tanto è importante consumare in abbondanza frutta e verdura. Oltre a questi ortaggi, fortemente consigliato è anche l’utilizzo di pollo e uova. Importantissimo, però, è che a questi due alimenti non vengano associati quelli che contengono gli amidi: il loro consumo non consentirebbe di ottenere il rapido dimagrimento che si vorrebbe.

Per vedere la bilancia scendere, quindi, sarà necessario prima di tutto continuare a rispettare i 5 pasti quotidiani: colazione, spuntino di metà mattina, pranzo, spuntino di metà pomeriggio e cena.

Come dimagrire mangiando tanto

Il segreto, a questo punto, oltre che nel consumo di almeno un litro e mezzo d’acqua, è tutto nel modo in cui gli alimenti che ci piacciono vengono mangiati.

Ad esempio, le intramontabili patatine fritte possono essere consumate nella loro altrettanto deliziosa variante al forno o al cartoccio, e il fresco gelato potrà essere sostituito da un sorbetto alla frutta.

Per dimagrire mangiando tanto, quindi, almeno nelle prime settimane, potrà avvenire modificando i metodi di cottura dei prodotti che mangiamo. Prediligere il vapore o la griglia rispetto al fritto o ai ricchi condimenti è già un punto di inizio che ci consentirà di non rinunciare al cibo senza però rinunciare alla perdita del peso.




Potrebbe anche interessarti

dieta
Capodanno, cosa cucinare per rendere il cenone light

Le festività di dicembre sono così: non si fa in tempo ad aver terminato con…

dimagrire dopo le feste
Dieta dopo le feste natalizie, come depurarsi

Le grandi abbuffate dell’appena terminato Natale sembrano già essere un lontano ricordo, se non fosse…

dieta per dimagrire
Trucchi per dimagrire in fretta e in salute

Con l’imminente arrivo dell’anno nuovo nella lista dei buoni propositi, proprio a fianco dell’iscrizione in…