Effetto yo-yo: perché deve essere evitato

Home > Effetto yo-yo: perché deve essere evitato

Sono anni che combatti per il raggiungimento del tuo peso forma ideale ma puntualmente ti ritrovi a dover affrontare il tanto indesiderato effetto yo-yo?

Sicuramente saprai che questo fenomeno si verifica ogni qualvolta l’organismo viene sottoposto a un forte stress che deriva dalla perdita repentina dei chili di troppo, che vengono rapidamente riacquistati.

L’effetto yo-yo tecnicamente non è altro che un’oscillazione di peso in più e in meno che si presenta ogni qualvolta vengono abbandonate le diete ipocaloriche. Seguire dei regimi particolarmente restrittivi, infatti, è sempre controproducente.

Quali sono le cause

Le cause principali che portano alla comparsa dell’effetto yo-yo possono essere di diversa natura, a partire da uno personale e psicologico a uno di salute.

Non appena accertate le cause che portano alla sua comparsa, è necessario conoscere tutti i procedimenti che consentono di non cadere nell’indesiderato.

Per evitare l’effetto yo-yo, quindi, bisogna evitare che il corpo rallenti le attività per economizzare tutte le energie: questo consente di entrare in modalità carestia, conservando così tutte le riserve di grasso e contribuendo a farli bruciare meno. Questo meccanismo, infatti, porta a riprendere peso non appena tornati in un regime normocalorico. Regolare le proprie abitudini alimentari, quindi, oltre che a prendere peso non appena terminata da dieta, renderà meno semplice anche il dimagrimento futuro.

Questa è quindi considerata una vera e propria spirale, che, oltre al cibo, vedono il contributo di altri fattori nutrizionali, ormonali e anche emotivi.

Come evitare l’effetto yo-yo

Per evitare l’effetto yo-yo, quindi, è importante controllare la propria alimentazione, evitando sia di dimagrire velocemente che ingrassare con altrettanta rapidità.

Spesso, erroneamente, si tende a pensare che eliminando alcuni particolari cibi o consumando pochi pasti al giorno, si dimagrirà più velocemente.

Nulla di più sbagliato: dopo pochi giorni, infatti, la morsa della fame porterà a consumare il cibo in quantità smisurata, portando inevitabilmente a prendere peso.

L’unico rimedio in grado di evitare questo fenomeno, infatti, resta quello di dimagrire gradatamente, affidandosi a un professionista del settore in grado di accompagnare la persona correttamente verso il suo peso forma, senza stravolgimenti al proprio metabolismo e ai propri ormoni.




Potrebbe anche interessarti

dieta
Capodanno, cosa cucinare per rendere il cenone light

Le festività di dicembre sono così: non si fa in tempo ad aver terminato con…

dimagrire dopo le feste
Dieta dopo le feste natalizie, come depurarsi

Le grandi abbuffate dell’appena terminato Natale sembrano già essere un lontano ricordo, se non fosse…

dieta per dimagrire
Trucchi per dimagrire in fretta e in salute

Con l’imminente arrivo dell’anno nuovo nella lista dei buoni propositi, proprio a fianco dell’iscrizione in…