piatti leggeri per influenza

Influenza, come prevenirla con la giusta dieta

Home > Influenza, come prevenirla con la giusta dieta

Come ogni anno anche per questo dicembre 209 l’influenza è pronta per colpire milioni di italiani, continuando a ‘mietere vittime’ come ha già fatto. Oltre alle prevenzioni mediche, è importante sapere che vi è una stretta correlazione tra i malanni di stagione e l’alimentazione.

Sebbene una giusta dieta non eviti di ammalarsi, una corretta dieta potrebbe però essere incidere positivamente sull’incidenza e sull’impatto delle forme influenzali. Mangiare degli alimenti equilibrati e soprattutto nelle giuste quantità, infatti, potrebbe aiutare ad aumentare le difese dell’organismo, che, avendo il giusto apporto di sali minerali e vitamine, potrebbe ammalarsi di meno.

Piatti per l’influenza

Quali sono, dunque, gli alimenti da consumare? Di seguito una breve (e per nulla completa) lista di alcuni cibi, che, se mangiati regolarmente, potrebbero allontanare l’influenza.

Verdura

La verdura, sempre consigliata all’interno di un percorso finalizzato alla perdita di peso, può e deve essere mangiata più volte nel corso della giornata. Cucinare broccoli, cavoli, cavolfiori, zucche, carote, pomodori e peperoni, ad esempio, consentirebbe di fornire all’organismo un giusto apporto di vitamina C e di principi attivi dell’azione antinfiammatoria e antiossidante.

Arance e Kiwi

Immancabile, accanto alla verdura, è la frutta. Per allontanare l’influenza è particolarmente raccomandata l’arancia, ricca di vitamina C e in grado di aumentare le difese immunitarie e di svolgere un’azione antiossidante. Al pari di questo frutto sono anche i kiwi, anch’essi ricchi di Vitamina C.

Acqua e liquidi

Anche l’acqua assume un ruolo fondamentale per scacciare l’influenza. Oltre a quest’ultima, specialmente durante i mesi freddi, sono consigliate tisane, e anche un buon brodo caldo.

Nello specifico, se le tisane contengono vitamine e zinco, il tè verde è ricco di antiossidanti, tutte componenti che sicuramente contribuiscono a rendere più forte le proprie difese immunitarie.

Cosa mangiare quando si ha l’influenza

Qualora, invece, l’influenza dovesse già essere presente, è possibile velocizzare la guarigione consumando degli alimenti specifici. Anche in questo caso, in base al proprio virus, sarà meglio chiedere l’opinione del medico curante.

Ciò che è noto, tuttavia, è che sicuramente non fa mai male mangiare agrumi e kiwi, un buon brodo caldo e anche un uovo al tegamino, che ha un ruolo fondamentale in quanto ricco di vitamina D.




Potrebbe anche interessarti

dieta
Capodanno, cosa cucinare per rendere il cenone light

Le festività di dicembre sono così: non si fa in tempo ad aver terminato con…

dimagrire dopo le feste
Dieta dopo le feste natalizie, come depurarsi

Le grandi abbuffate dell’appena terminato Natale sembrano già essere un lontano ricordo, se non fosse…

dieta per dimagrire
Trucchi per dimagrire in fretta e in salute

Con l’imminente arrivo dell’anno nuovo nella lista dei buoni propositi, proprio a fianco dell’iscrizione in…