Menopausa, la dieta da seguire per un aspetto sano

Home > Menopausa, la dieta da seguire per un aspetto sano

La menopausa porta a tanti cambiamenti nel corpo di una donna. Il primo tra i tanti è senza ombra di dubbio quello dell’aumento del grasso. Sebbene sia un processo particolarmente difficile, dimagrire durante questo periodo non è impossibile.

Le donne di mezza età, quindi, non devono rinunciare al proprio benessere fisico. Seguendo alcuni piccoli accorgimenti possono dunque continuare a mantenersi in forma attraverso uno specifico regime alimentare.

In cosa consiste la menopausa

Prima di iniziare con qualsiasi accorgimento alimentare, è necessario sapere che la menopausa è un momento molto delicato nella vita di una donna, durante il quale le produzioni di ormoni sono rallentate. È proprio questo fattore a portare ad un consequenziale aumento di peso. Oltre ad aver paura di salire sulla bilancia, la donna in menopausa si sente anche gonfia, stanca e perennemente nervosa. Le zone del corpo che iniziano a trasformarsi sono i glutei, gli addomi e i fianchi.

Cosa mangiare

Per evitare tutti questi effetti indesiderati, sarà necessario più che mai bere due litri di acqua al giorno. Questo permetterà di aumentare il consumo di liquidi e di ridurre il sale presente all’interno del corpo. Questa operazione può essere facilitata da un’attività fisica che deve essere svolta almeno trenta minuti al giorno ed evitare di cenare la sera pochi minuti prima di andare a letto.

Organizzare i pasti in maniera ordinata e in modo delicato permette di evitare gli attacchi di fame imprevisti, la cui conseguenza è solo quella di aumentare il proprio peso corporeo. Ai soliti pasti, quindi, sarà necessario aggiungere due spuntini di metà giornata in cui mangiare uno yogurt o un frutto.

Contrariamente a quanto si possa immaginare, nemici della menopausa sono anche le proteine, in quanto le stesse stimolano i già alti androgeni con il rischio di aumentare il grasso addominale.

Consumare in giusta misura il calcio, i legumi e la soia permette di contrastare i chili di troppo che sono soliti aumentare in menopausa, a cui vanno necessariamente aggiunti cibi pieni di calcio latticini, formaggi e vegetali.

Come evidente, questi piccoli accorgimenti non vietano di mangiare ma semplicemente di cambiare le proprie abitudini alimentari, che diventeranno ben presto parte integrante della nuova giovinezza da scoprire dopo la menopausa.




Potrebbe anche interessarti

dieta
Capodanno, cosa cucinare per rendere il cenone light

Le festività di dicembre sono così: non si fa in tempo ad aver terminato con…

dimagrire dopo le feste
Dieta dopo le feste natalizie, come depurarsi

Le grandi abbuffate dell’appena terminato Natale sembrano già essere un lontano ricordo, se non fosse…

dieta per dimagrire
Trucchi per dimagrire in fretta e in salute

Con l’imminente arrivo dell’anno nuovo nella lista dei buoni propositi, proprio a fianco dell’iscrizione in…