Metabolismo lento, come riattivarlo in 3 mosse

Home > Metabolismo lento, come riattivarlo in 3 mosse

Il problema del raggiungimento del proprio peso forma può dipendere, tra i diversi fattori, da un metabolismo lento, che altro non è che un complesso di reazioni biochimiche di sintesi e degradazione presenti in ogni organismo vivente e che ne determinano il mantenimento e l’accrescimento.

Avere un metabolismo veloce, invece, permette di avere un fisico snello. Questa fortuna, però, non è alla portata di tutti. Come spiegano gli esperti nutrizionisti, però, è possibile utilizzare alcuni piccoli accorgimenti in grado di riattivarlo e per permettere allo stesso di bruciare qualche caloria in più.

Bere molta acqua

Il primo suggerimento riguarda quello di bere molta acqua al dì. Un corpo poco idratato, infatti, oltre a non lavorare correttamente e a provocare alcuni fastidiosi problemi alla pelle, non lavora correttamente e va ulteriormente a rallentare il metabolismo, che può invece essere svegliato da almeno un litro e mezzo di acqua al giorno e che viene maggiormente attivato specialmente se è fredda.

Dieta adatta al proprio fisico

Anche la dieta è responsabile dell’attivazione del metabolismo ma, contrariamente a quanto si possa pensare, se questa non è svolta in maniera corretta potrebbe solamente portare a un dimagrimento sbagliato. Particolarmente contro-indicate sono le diete che promettono l’addio ai chili indesiderati in poco tempo: questi ristretti regimi alimentari non fanno altro che sopravvivere il metabolismo, che tornerà ad essere lento alla minima eccezione della stessa.

Corretta attività sportiva

Ultima ma non meno importante è la corretta attività sportiva, la quale permette di aumentare il ritmo del metabolismo e di bruciare più calorie. In questo modo si aumenta la massa muscolare e a migliorare è lo stesso metabolismo, che in questo modo contribuirà a diminuire la massa grassa. Tantissimi sono gli sport che permettono a coniugare la passione per l’attività fisica allo scopo di perdere qualche chilo di troppo.

Gli esperti nutrizionisti saranno in grado di consigliare i migliori metodi in grado di sconfiggere il metabolismo lento a favore di una riattivazione dello stesso che permetterà di ritrovare anche un benessere fisico.




Potrebbe anche interessarti

dieta
Capodanno, cosa cucinare per rendere il cenone light

Le festività di dicembre sono così: non si fa in tempo ad aver terminato con…

dimagrire dopo le feste
Dieta dopo le feste natalizie, come depurarsi

Le grandi abbuffate dell’appena terminato Natale sembrano già essere un lontano ricordo, se non fosse…

dieta per dimagrire
Trucchi per dimagrire in fretta e in salute

Con l’imminente arrivo dell’anno nuovo nella lista dei buoni propositi, proprio a fianco dell’iscrizione in…